Share This:

Su cosa puntare in ambito ristorazione?

I clienti oggi sono molto più attenti a ciò che mangiano: vogliono essere informati sulla qualità e l’origine dei prodotti, confrontano più ristoranti prima di decidere in quale recarsi e sfruttano quanto più possibile la rete per orientarsi nelle loro scelte.

Per questo imparare a conoscere il proprio cliente, le sue abitudini e aspettative risulta vincente, così come lo sfruttare appieno tutte le potenzialità offerte dalla tecnologia e dall’avvento del digitale.

Portare un po’ di tecnologia in un ristorante non solo consente all’utente di fruire di un’esperienza più efficiente e, spesso, più suggestiva; ma facilita notevolmente la gestione del locale stesso! Tutto si fa più efficiente ed ottimizzato e anche i ricavi del locale ne giovano sicuramente.

Il ristorante Vita Mojo

Seguire la dieta quando vai a mangiare al ristorante è sempre stato un problema per te? Da oggi potrebbe non essere più così!

A Londra ha aperto da poco Vita Mojo, un ristorante pensato proprio per chi ama il cibo sano ed è attento alla propria salute alimentare: tramite la app del ristorante, scaricabile sul proprio device o accessibile dai tablet posti in tutto il locale, è possibile comporre il piatto che si vuole gustare attraverso una lista guidata di possibili scelte. La app, inoltre, dispensa anche informazioni sui valori nutrizionali del pasto.

Via Mojo si trova a Londra, a due passi dalla Saint Paul Cathedral: una location perfetta per il target del locale, ovvero la classe alto spendente londinese orientata alla praticità, all’efficienza e, soprattutto, sensibile alla propria salute alimentare.

 

Fonte immagine: http://bit.ly/2m2klH2

 

Un ristorante salutista e personalizzabile

I clienti del ristorante Vita Mojo possono scegliere la propria ricetta mixando a piacere tra cinque ingredienti proteici, 14 ingredienti ricchi di carboidrati (per lo più verdure) e cinque salse, così da creare un pasto che corrisponda al proprio gusto e alle proprie esigenze nutrizionali.

Al Vita Mojo è possibile ordinare il proprio pasto personalizzato o direttamente in negozio, grazie ai tablet dislocati in tutto il locale, oppure grazie alla app, scaricabile sul proprio device.

Il sistema consente non solo di comporre il proprio piatto, ma anche di selezionare la quantità desiderata di ciascun ingrediente principale.  A mano a mano che l’utente pianifica il piatto, il software aggiorna automaticamente sia il prezzo sia le caratteristiche nutrizionali dell’intero pasto.

L’interfaccia, molto semplice da usare, consente anche il processo inverso: ovvero di impostare dapprima l’apporto nutrizionale desiderato e, di conseguenza, di scegliere tra le possibili opzioni coerenti con esso.

 

Fonte immagine: http://bit.ly/2m2klH2

 

La app coi consigli dello chef-esperto nutrizionista

La “mission” del Vita Mojo è di aiutare i clienti a mantenere uno stile di alimentazione sano. Non a caso, infatti, il ristorante si è dotato di un responsabile nutrizionista, il quale, prima di questo incarico, ha maturato esperienze come consulente nutrizionale per i piloti di Formula 1.

L’ambizione di questo locale londinese è di riuscire a breve a integrare un servizio online di consulenza tramite cui i clienti del Vita Mojo possano informarsi sulla propria forma fisica, sugli obiettivi di dieta e monitorare i propri progressi personali.

Il progetto prevede anche di sviluppare nuove funzionalità per la app installata presso i tablet del locale, così da consigliare i clienti in base ai propri piani nutrizionali.

 

Il Vita Mojo è Cash free

Il Vita Mojo è il primo ristorante di Londra in cui i contanti non sono accettati. Questa scelta è stata orientata in primo luogo dal target del locale che ha l’abitudine di pagare prevalentemente tramite carta di credito. Inoltre questa soluzione consente all’utente di poter effettuare l’ordine e pagare online e/o tramite i dispositivi dislocati nel locale.

Da ultimo il pagamento cash free consente di annullare i costi di gestione del contante, compensando ampiamente i costi di commissione per le transazioni con le carte.

 

Quale lezione possiamo trarre dal Vita Mojo?

L’innovazione di Vita Mojo consiste nell’integrazione fluida della tecnologia nella composizione del menù e nel processo di ordinazione.

Tutta la gestione del ristorante ne risulta snellita e semplificata: non occorre più attendere a lungo per poter fare un’ordinazione e si aprono nuove possibilità come la personalizzazione quasi completa dei piatti che difficilmente viene consentita in un ristorante tradizionale.

Il concept di questo locale, inoltre, risponde perfettamente alle esigenze della clientela attuale che è sempre più consapevole e attenta rispetto alla propria salute alimentare. Quello che gli utenti vogliono è essere informati su ciò che mangiano e sull’origine dei prodotti utilizzati. Inoltre la personalizzazione dei pasti sta diventando un fattore sempre più importante e prediletto dall’utenza, in particolare per quanto riguarda la ristorazione take-away.

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore . Scopri di più qui

Leggi articolo precedente:
Il finestrino dell’auto è un gioco da ragazzi con la realtà aumentata

Toyota ha progettato un prototipo di sistema che trasforma i finestrini laterali dell'auto in dispositivi touchscreen di realtà aumentata

Chiudi