Share This:

Makeup Genius, la app di L’Oréal per truccarti virtualmente

Per rispondere alla domanda “questo trucco mi starà bene oppure no?” L’Oréal ha lanciato l’app Makeup Genius, un’applicazione che, utilizzando l’augmented reality, permette di provare i prodotti cosmetici in tempo reale usando lo schermo del proprio device come se fosse uno specchio.

Una volta fatta una foto del volto, l’algoritmo su cui si basa l’applicazione Makeup Genius ne riconosce le forme attraverso una mappatura che tocca 64 punti differenti. Questo fa sì che il trucco sembri davvero applicato sul volto, permettendo all’utente di capire se il prodotto soddisfi o meno le sue necessità.

Se una cliente trova un prodotto di suo gradimento, può salvarlo nella galleria telefono o condividere il look su Twitter e Facebook.

Il servizio è atto a spingere l’utente a testare virtualmente il prodotto, così per convincerlo ad acquistarlo.

Makeup Genius è stata l’applicazione più scaricata della categoria “Mode e tendenze” per quattro settimane dopo il lancio. È stata condivisa più di 495.000 volte ed è stata scaricata più di 1,4 milioni di download.

 

 

Da dove nasce l’idea

Secondo una ricerca condotta da Google/Millward Brown, entro il 2020, l’87% delle persone acquisteranno online, ed il 45% delle operazioni verranno effettuate utilizzando uno smartphone.

Quindi gli acquisti online prenderanno sempre più piede. Ma questo vale anche nel caso del settore beauty?

Solo un’utente su quattro ad oggi sceglie di comprare online dei prodotti di bellezza. Di questi, circa la metà non si affida specificatamente ad un brand, anzi, ben il 43% consulta almeno 5 differenti siti web prima di prendere una decisione!

Quindi non solo nel settore beauty si fanno meno acquisti online della media, ma si tende a essere meno fedeli a un marchio specifico.

Una spiegazione per questi dati può risiedere anche nel fatto che: se non posso testare un cosmetico, come faccio a sapere che la sua tonalità mi starà bene? Quindi nel dubbio o non effettuo l’acquisto online preferendo il negozio, oppure “vado sul sicuro” e tendo ad acquistare un prodotto già noto e dalla colorazione “classica”, non sperimentando nuove linee di cosmetici dalle tonalità meno usuali.

Da qui è nata l’idea di Makeup Genius: se le utenti possono divertirsi testando virtualmente i cosmetici saranno più invogliate ad acquistarli, anche online.

 

Il mobile marketing

L’uso di app dedicate, come nel caso di Makeup Genius, riveste oggi un ruolo sempre più centrale, accentuato dal fatto che, nel novembre 2016 il numero di utenti che si è connesso alla rete internet utilizzando un dispositivo mobile ha ufficialmente superato la percentuale di chi vi ha acceduto da desktop (il 48,7% degli accessi da desktop contro il 51,3% di quelli da mobile).

Il crescente impatto dello smartphone ha sicuramente influenzato le strategie di marketing dei principali brand, anche e proprio nella scelta di dotarsi di app dedicate. Questo strumento, se utilizzato correttamente, comporta notevoli vantaggi, tra cui:

  • Creazione di solide relazioni con i clienti
  • Coniugazione dell’esperienza offline con il brand
  • Maggior traffico all’e-commerce
  • Creazione di un contatto con i clienti più fedeli

Makeup Genius in store

Makeup Genius non è pensata solo per facilitare le vendite dei cosmetici online, ma anche in store: è stata, infatti, introdotta una nuova funzionalità per cui all’utente basta inquadrare il codice a barre di un prodotto di make up per poterlo testare virtualmente su se stessi, sempre inquadrandosi attraverso la fotocamera del proprio dispositivo mobile.

 

 

 

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore . Scopri di più qui

Leggi articolo precedente:
catalogo gallery by vetroattivo
Storie di successo: il caso La Prairie by Vetroattivo

Scopri il caso La Prairie by Vetroattivo: l'installazione di Catalogo Gallery per il marchio La Prairie presso Giada Profumeria (Profumeria...

Chiudi