Share This:

 

Qual è il trend attuale?

Lo scenario iniziato dal modello T di Ford (la prima auto prodotta in serie che voleva rappresentare “un’auto per tutti”), è oggi sostituito da una soluzione che non è più generica, anzi!

Il trend attuale consiste nel proporre servizi altamente personalizzati e puntuali.

Occorre perciò ripensare il business, cercando strade alternative per raggiungere il proprio cliente e offrirgli esperienze e non più solo prodotti.

Oggi, infatti, si concorre non tanto con un prodotto, ma grazie al valore aggiunto della propria proposta rispetto a quella dei competitor: quello che conta è la differenziazione e l’unicità dell’esperienza di acquisto.

È necessario, perciò, trovare nuove strade che siano percorribili in modo economico e sostenibile nel tempo: in un contesto così dinamico il ruolo del marketing va necessariamente ripensato.

 

 

Siamo nell’era della Digital Transformation

Con il termine digital transformation si indica un insieme di cambiamenti prevalentemente tecnologici, culturali, organizzativi, sociali, creativi e manageriali atti a creare nuove connessioni tra persone, luoghi e cose.

Il processo di digital transformation è abilitato dallo sviluppo di nuove tecnologie, ma non si limita alla loro adozione: integra e coinvolge tutto l’ecosistema, incentivando la trasparenza, la condivisione e l’inclusione di tutti i partecipanti, anche e soprattutto del cliente che si sente parte attiva nello sviluppo del servizio.

Nel marketing la digital transformation consiste in un processo che tende a far collimare fisico e digitale in un’esperienza fluida di comunicazione, coinvolgimento e ingaggio.

Come dice Cesare Salvini, Direttore Marketing di Mercedes-Benz Italia: “La trasformazione del cliente in un cliente digitale fa sì che non si possa più parlare di target, come avveniva nella tradizione del marketing, ma di persone, singoli individui ben identificati nei loro hobby, nelle loro abitudini e nelle loro frequentazioni.

Abbiamo a che fare con individui sempre più connessi e social, più esigenti e protagonisti, che si aspettano di essere più coinvolti nell’ambito di un processo di comunicazione e promozione personalizzato e individuale, di vivere un’esperienza, non un processo d’acquisto. Un’esperienza diretta, qui e ora, all’interno dei nostri showroom, oppure indiretta, attraverso i social.

Oggi il digitale non è più un canale alternativo ma permea tutte le nostre strategie di comunicazione. Il cliente va intercettato in momenti completamente diversi e con modalità diverse, attraverso messaggi estremamente personalizzati”.

 

Se sei interessato ad approfondire l’argomento leggi questo articolo.

 

 

 

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore . Scopri di più qui

Leggi articolo precedente:
Storie di successo: il caso Hard Rock Roma by Vetroattivo

  L'azienda Hard Rock Cafè è la catena di locali e ristoranti tematici nata nel 1971, il cui marchio è...

Chiudi