Share This:

Gli adempimenti sugli allergeni previsti dal reg. 1169/11/UE

Negli ultimi quindici anni il numero di persone che soffre di allergie alimentari è raddoppiato, tanto che più del 10% della popolazione dichiara di soffrire di qualche tipo di intolleranza alimentare. Per garantire la sicurezza di queste persone e tutelare i loro diritti tutte le imprese che servono le collettività devono segnalare la presenza di allergeni contenuti nelle preparazioni alimentari.

Già dal 13 Dicembre 2014 le informazioni relative agli allergeni sarebbero dovute essere rese disponibili ai consumatori per le attività di somministrazione. Con una nota del 6 Febbraio 2015, inoltre, il Ministero della Salute ha dato indicazioni in merito agli allergeni a ristoranti, mense, scuole, ospedali, servizio catering ed anche a chi somministra per mezzo di un veicolo o di un supporto fisso o mobile.

Tali informazioni possono essere riportate sui menù, su appositi registri o cartelli o ancora su altro sistema equivalente, anche tecnologico, da tenere bene in vista, così da consentire al consumatore di accedervi facilmente e liberamente.

 

L’adempimento normativo come valore aggiunto per il ristoratore

Dunque per locali e ristoranti è obbligatorio segnalare qualsiasi ingrediente che provochi allergie e/o intolleranze usato nella preparazione di un alimento e ancora presente nel prodotto finito.

Il modo più semplice e sicuro per comunicare gli allergeni e i loro derivati è di farlo mediante un avviso scritto riportato nel menù, accanto ad ogni preparazione. Il problema è che o gli allergeni vengono rappresentati attraverso l’uso di infografiche, oppure tali informazioni vanno tradotte quantomeno nelle lingue più diffuse e internazionali.

Visto che è obbligatorio, tanto vale unire l’utile al dilettevole dotandosi di un menù dinamico, semplice da consultare, accattivante e, perché no, multilingua che fornisca all’utente tutte le informazioni di suo interesse, nonché lo ispiri raccontandogli al meglio le specialità del locale e il suo valore.

È su questi presupposti che Vetroattivo si è basato nella progettazione e realizzazione dell’applicazione Touch Menu.

 

Il Touch Menu by Vetroattivo

Touch Menu è un menù digitale e interattivo: attraverso un monitor o un tablet il cliente può acquisire informazioni sul locale, i piatti, gli eventi, i servizi; ogni piatto è corredato da descrizioni, foto o video, prezzi, note e informazioni sugli allergeni.

Il vantaggio è che Touch Menu è multilingua: l’utente sceglie la lingua (in una lista di almeno cinque lingue) e l’applicazione traduce automaticamente tutti i contenuti.

Le foto e i video, inoltre, hanno un effetto coinvolgente, agendo sulla componente emotiva e sensoriale dell’utente.

Un ulteriore vantaggio è costituito dalla possibilità di raccogliere e stilare statistiche relative alle interazioni della clientela, utili per valutare i piatti più consultati e la provenienza degli utenti.

 

 

Integrazione degli allergeni nel Touch Menu

Coerentemente con la normativa reg. 1169/11/UE, anche Vetroattivo si è adeguato all’obbligo di segnalare gli allergeni. Per facilitare i suoi clienti, pertanto, ha introdotto una tabella degli allergeni associata a ciascun piatto del menù.

Per ogni specialità del locale è possibile interrogare dinamicamente l’applicazione per verificare quali allergeni sono presenti e quali tracce potrebbero eventualmente essere rilevate.

La tabella degli allergeni è stata studiata per essere user friendly: è, infatti, basata sull’impiego di infografiche esplicative che, già di per loro, attirano l’attenzione e favoriscono la comprensione.

Nel caso in cui le icone risultassero poco chiare, la tabella è supportata dall’ausilio di testi, che si auto-traducono in base alla lingua selezionata dall’utente all’inizio dell’interazione con l’applicazione del ristorante.

 

Fonte immagine: Vetroattivo

 

 

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore . Scopri di più qui

Leggi articolo precedente:
Il cibo è esperienza sensoriale e immersiva al ristorante Sublimotion

Il Sublimotion è uno dei ristoranti più esclusivi al mondo: offre esperienze di realtà virtuale uniche, immersive e multisensoriali.

Chiudi